Archivio spettacoli

20162015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 1991

2016

19, 20 e 21 febbraio 2016

L'ospite inatteso

di Agatha Christie, regia di Mario Guarneri

Il suono delle sirene da nebbia arriva dal vicino Canale di Bristol. Un uomo su una sedia a rotelle guarda fuori dalla finestra un paesaggio coperto da una fitta nebbia, è notte e quell’uomo è, o per meglio dire era, Richard Warwick. L’auto di Michael Starkwedder rimane bloccata costringendolo a cercare aiuto proprio in quella casa e portandolo a scoprire il cadavere. Un inizio in medias res è la sola cosa che si può dire della trama di questo giallo. Il motore principale della vicenda non è alimentato da interessi economici, bensì da un senso di altruismo e di ricerca di serenità da parte degli abitanti della casa. Agatha Christie mette subito in cattiva luce la vittima, Richard è un uomo spietato, aprendo un interrogativo: crudeli lo si è o lo si diventa? Se negli altri gialli il pubblico vuole che si scopra il colpevole, in questo caso sarà complice, sperando quasi che questo non accada.


1, 2 e 3 aprile 2016

Lezione di improvvisazione

Spettacolo di improvvisazione teatrale, coach Mario Guarneri

Quest’anno non vogliamo creare nessuna confezione al nostro spettacolo di improvvisazione, anche perché non abbiamo avuto altre idee. Assisterete a una tipica lezione di improvvisazione, come quelle che da tanti anni seguono i nostri attori. Per scrivere queste righe ho utilizzato la stessa regola base che dice: “nell’improvvisazione le cause seguono gli effetti”, infatti dopo aver scritto che non abbelliremo la nostra performance, mi sono reso conto che questa frase porta in sé il seme dell’improvvisazione, il pubblico vede l’esibizione senza nessuna edulcorazione. Niente è più drammatico o comico della verità stessa, verità alla quale ogni attore deve tendere.
Nell’improvvisazione non inventiamo storie, le scopriamo.


8 luglio 2016 ore 21:00 a Zafferana Etnea
13, 14 e 15 maggio 2016

Funny money

di Ray Cooney, regia di Mario Guarneri

È il compleanno di Henry Perkins, un mite ragioniere, e la moglie Jean attende che rientri dal lavoro per festeggiare. Henry è in notevole ritardo e Vic e Betty, la coppia di amici invitati, stanno per arrivare. Ma in metropolitana Herry scambia la sua valigetta senza accorgersene. Arrivato alla stazione la apre per prendere i guanti e si rende conto dell’errore, nella borsa ci sono 735.000 sterline. Eccitatissimo entra nel bagno di un pub e conta i soldi, una cifra che gli permetterebbe di vivere da nababbo. Convinto della provenienza illecita del denaro, senza scrupoli di coscienza, decide di tenerlo. Da quel momento la vita di Henry prende il ritmo frenetico della farsa, si sveglia in lui un intrepido avventuriero, tutto diventa possibile, basta pagare. Ogni cosa si ridurrà a una transazione economica, perfino l’amicizia e l’amore. Ma quanti di noi non vorrebbero correre questo rischio?


vai a inizio pagina

2015

27, 28 febbraio e 1 marzo 2015

Verdetto

di Agatha Christie, regia di Mario Guarneri

I giallisti potrebbero rimanere delusi perché nel Verdetto non abbiamo la classica figura dell'arguto detective, ben presto si capirà chi sarà la vittima, chi la ucciderà e il movente dell'omicidio. Agatha Christie, invece, definì quest'opera il suo miglior lavoro teatrale. Un professore costretto a emigrare dal suo paese per questioni politiche, vive a Londra con la moglie malata e una cugina. Ma, come disse la stessa autrice: "un idealista è una persona pericolosa in grado di distruggere quelli che lo amano" e il professore, nell' ostinato tentativo di perseguire i suoi ideali, non vede la sofferenza che genera alle persone a lui vicine. Nel testo si mettono a confronto le ragioni che provengono dall'intelletto e quelle che arrivano dal cuore.


10, 11, 12 aprile 2015

Harold

Improvvisazione teatrale comica, coach Mario Guarneri

Il format di improvvisazione teatrale più famoso al mondo creato da Del Close dell’ iO Chicago approda finalmente a Catania. Teatroimpulso è la prima compagnia siciliana a proporre questa longform. Mario Guarneri l’ha mutuata direttamente dagli insegnamenti dei più noti docenti del prestigioso teatro statunitense: Jason Shotts e Colleen Doyle. Gli attori, da un singolo suggerimento dato dal pubblico, faranno un sorta di brainstorming da cui scaturiranno le idee per tre scene. Le scene base si intrecceranno sempre di più fino alla scena finale. Punto di partenza saranno sempre le esperienze personali e reali degli attori perché niente è più comico della verità. Tutto nella vita è connesso e gli attori cercheranno di dimostrarlo con questa performance.


8, 9, 10 maggio 2015 e 28 luglio a Zafferana Etnea

Fools

di Neil Simon, regia di Mario Guarneri

Una fiaba filosofica ispirata a un racconto popolare russo ambientata alla fine del 1800 in un piccolo villaggio ucraino. Il villaggio è vittima, da duecento anni, della maledizione del conte Yousekevitch scagliata dopo un rifiuto amoroso. L’incantesimo, che rende gli abitanti stupidi e incapaci di amare, durerà fino a quando Sophia, la giovane figlia del Dottor Zubritsky, non sposerà il discendente del Conte. La pièce si incentra sul tentativo dell’insegnante Leon di annullare l’anatema cercando di dare un’istruzione a Sophia, della quale si è innamorato. Tra le vicende di personaggi fortemente tipizzati, il piano studiato da Leon sembra fallire fino al colpo di scena finale che, come in tutte le favole, lascia spazio al lieto fine e ad una profonda riflessione sulla vita.


vai a inizio pagina

2014

28 febbraio e 1 e 1 marzo

L'opera dello straccione

di Václav Havel - regia di Mario Guarneri

Sorella de “L’opera da tre soldi” di Bertolt Brecht perché entrambe figlie de “L'opera del mendicante” di John Gay. Un mondo non popolato da uomini ma da avversari. Un testo con tanti personaggi ma con solo due ruoli: predatore e preda. Ruoli che i personaggi continuamente si scambiano. Una guerra senza sangue fatta di battaglie di parole, le stesse parole usate indifferentemente dall’uno o dall’altro personaggio, le stesse parole usate in difesa di tesi opposte. Parole non come espressione di personalità ma come strumenti per perseguire uno scopo. Un gioco dove vince chi bluffa e dove chi non accetta le regole muore mangiato dagli avversari. “Il miglior servitore è quello che non sa di esserlo”. Come ultimo bluff Havel ci ingannerà con la comicità della sua opera.


28, 29 e 30 marzo

Agone di improvvisazione

Improvvisazione teatrale comica - coach Mario Guarneri

L’improvvisazione si fa competitiva. Dodici attori si affronteranno in una gara a suon di creatività estemporanea. Quattro squadre, ogni sera variabili, che dopo le singole esibizioni verranno insindacabilmente giudicate dal pubblico sovrano. Gli improvvisatori si affideranno alle loro muse con la speranza che l’ispirazione non li abbandoni. Variabile non trascurabile sarà anche la fortuna con il sorteggio dell’ordine di scelta per formare le squadre e l’estrazione di cartoncini con regole, limitazioni o vantaggi per le squadre. L'ormai classica comicità degli spettacoli di improvvisazione di Teatroimpulso condita di agonismo e bonario sadismo per i perdenti.


16, 17 e 18 maggio e 26 agosto a Zafferana Etnea

Il complesso di Filemone

di Jean Bernard Luc - regia di Mario Guarneri

Nella mitologia greca Filemone e Bauci erano una coppia che abitava in una modestissima capanna, ma il sincero amore che li univa non faceva avvertire loro il peso della povertà. Zeus che da semplice passante era stato accolto e rifocillato dai due chiese loro di esprimere qualunque desiderio. Gli innamorati chiesero di morire insieme. Nella nostra storia, ambientata nei tempi presenti, Elena e Francesco possono essere paragonati a Filemone e Bauci. Un amore vero non possessivo che spinge Elena a cercare in tutti i modi di soddisfare i presunti desideri nascosti di Francesco e che la porterà a paradossali azioni che trasformeranno la sofferenza dei personaggi in comicità.


vai a inizio pagina

2013

8, 9 e 10 febbraio

I fisici

di Friedrich Dürrenmatt - regia di Mario Guarneri

In una clinica psichiatrica sono ricoverati tre uomini, uno si crede Albert Einstein il secondo Isaac Newton e il terzo è il fisico Johann Wilhelm Mobius convinto che gli appaia il grande Re Salomone. In questo testo Dürrenmatt affronta il problema della libertà della scienza trattandolo con il suo consueto ed efficace cocktail di crudezza e ironia. Newton dice: "Al giorno d'oggi qualsiasi cretino può accendere una lampadina elettrica o far esplodere una bomba atomica" e i tre si dichiarano: "Pazzi, eppure saggi", "Prigionieri, eppure liberi", "Fisici, eppure innocenti".


5, 6 e 7 aprile

Gli imPROTOTIPI

Improvvisazione teatrale comica - coach Mario Guarneri

Un laboratorio di ricerca che contiene prototipi di invenzioni, questa è la cornice nella quale si svolgerà lo spettacolo. Una carrellata di dimostrazioni di marchingegni tecnologici da quelli più semplici, APP per iPhone, videogiochi, presentazioni PowerPoint, ai DVD e Blu-ray Disc in HD con funzioni avanzate alle invenzioni più futuribili: film istantanei liofilizzati, macchinari che ti permettono di conoscere dettagli sull'origine del mondo, le braccia robotiche che ti risparmiano fatica, il rivelatore di pensieri, il chip per diventare attori, il risolviproblemi, la e-Chiromante, la videocamera postuma, eccetera.


24, 25 e 26 maggio e 11 luglio anfiteatro Comunale Zafferana Etnea

Harvey

di Mary Chase - regia di Mario Guarneri

"Ho lottato con la realtà quarant'anni e sono lieto di potere annunciare che ho finito per vincerla, uscendone fuori." Questa è una frase pronunciata da Elwood, il protagonista di questa commedia, che afferma di avere per amico un coniglio alto un metro e ottantasette di nome Harvey. Questa sua convinzione sconvolge l'esistenza della sua famiglia perbenista che teme di essere derisa dalla società bene che frequenta la loro casa. Ma Elwood con la sua cordialità e gentilezza porterà tutti ad ammettere a se stessi che la fantasia è una cosa "reale".


vai a inizio pagina

2012

13, 14 e 15 gennaio

Andy & Norman

commedia di Neil Simon - regia di Simone Benigno

Andy e Norman sono due amici perennemente in bolletta che sopravvivono barcamenandosi tra articoli per riviste, soggetti di film per adulti, creditori e una padrona di casa molto particolare.
La loro "tranquilla" convivenza verrà improvvisamente sconvolta da un evento inaspettato: una ragazza americana di nome Sophie.


17, 18 e 19 febbraio

Facciamoci una storia

improvvisazione teatrale comica - coach Mario Guarneri

In questo nuovo e originale format il pubblico, gli attori, lo sceneggiatore, il fonico, il regista e l'aiuto regista, cercheranno di creare una storia che verrà rappresentata per intero e nella sua forma definitiva negli ultimi minuti della serata. Faranno da sfondo diverse ipotesi di ambientazione storica. Tutto il processo creativo liofilizzato in un'ora e mezza di spettacolo: scrittura del testo, prove e prima rappresentazione.


23, 24 e 25 marzo

La visita della vecchia signora

di Friedrich Dürrenmatt - regia di Mario Guarneri

Güllen una fiorente cittadina è ora caduta in miseria perché le fabbriche che davano lavoro ai suoi abitanti hanno chiuso. Gli abitanti e tutta la città sono in rovina ma oggi in tutti si riaccende la speranza: sta per arrivare Claretta Wäscher, una vecchia concittadina diventata miliardaria che ha la fama di benefattrice. Una grottesca e cruda rappresentazione del potere economico vestita da commedia.


18, 19 e 20 maggio e 16 luglio Anfiteatro Comunale Zafferana Etnea

Le quattro verità

farsa di Marcel Aymé - regia di Mario Guarneri

Siete proprio sicuri che in un rapporto di coppia è meglio essere sinceri? Il protagonista di questa farsa ha composto un siero che determina nel soggetto un impulso irrefrenabile a confessare la verità: la "Masochina". Il nome dovrebbe già far dubitare. E se venisse inoculato ai nostri cari? Quali aspetti nascosti della loro personalità emergerebbero?


vai a inizio pagina

2011

25, 26 e 27 marzo e 22 LUGLIO a Zafferana Etnea

La prova generale

commedia di Aldo Nicolaj - regia di Mario Guarneri

C'è eccitazione in casa, dopo una vita di stenti Alfonso e Margherita, genitori di Giorgio, ripongono su di lui le speranze di un cambiamento che permetterebbe loro una serena vecchiaia. Giorgio tenta un avanzamento di carriera tra le preoccupazioni del padre che lo reputa immaturo e della madre che lo crede non ancora indipendente. Una vicina ficcanaso e una fidanzata svampita complicano la vicenda.
Una comune scena familiare, ma dipende dal punto di vista...


15, 16, 17 aprile

Impulso omicida

improvvisazione teatrale comica - Coach Mario Guarneri

L'improvvisazione teatrale si tinge di giallo. Gli attori, con i suggerimenti del pubblico, cercheranno di trasportarci con la fantasia all'interno di un castello scena di un efferato delitto. Il maggiordomo, la vedova, la domestica, la cuoca, il giardiniere, il rampollo, la femme fatale, il notaio, sono i potenziali assassini. Sarà il detective a farsi strada tra indizi, sospetti, accuse, segreti e alibi.
Un giallo che anche gli attori devono vivere fino alla fine per scoprire il colpevole.


20, 21 e 22 maggio

Dio

commedia di Woody Allen - regia Mario Guarneri

Due greci: uno scrittore ed un attore, aspirano alla fama cercando di vincere il festival ateniese del dramma. Ma la loro opera non ha un finale! La rappresentazione deve iniziare ma tutte le ipotesi di conclusione sono inaccettabili. Sembra delinearsi una soluzione con la proposta dell'inventore del Deus ex machina che stabilirà la conclusione dell'opera...
Una divertente commedia di metateatro sul libero arbitrio dell'uomo.


vai a inizio pagina

2010

8 e 10 gennaio 2010

Il mistero dell'assassino misterioso

commedia di Lillo e Greg, regia Simone Benigno

Un castello della campagna londinese, un misterioso maggiordomo, un pendolo e un efferato omicidio di una povera anziana contessa. Il detective Mallory ha riunito nel salone principale del castello i sospetti assassini della Contessa Worthington.
Gli ingredienti perfetti per un giallo di matrice anglosassone che si trasformerà in una commedia meta-teatrale scardinando il delicato equilibrio su cui vivono alcune compagnie di teatro, ma anche quello su cui si fondano la maggior parte dei rapporti umani: gelosie, meschinità, invidie, rancori e falsità.
Tutto questo sarà da ostacolo alla minuziose indagini del detective Mallory che però non perderà mai di vista il suo obiettivo: svelare il mistero del misterioso assassino della contessa Worthington.


19 e 21 febbraio 2010

Il bello della diretta

improvvisazione teatrale comica a tema TV - coach Mario Guarneri

L’ormai classico spettacolo di Teatroimpulso dove è il pubblico a fornire gli input per gli sketch improvvisati dagli attori. Entra dentro il piccolo schermo: telegiornale, sport, film in lingua originale, documentari, cartoni animati, spot pubblicitari, … Sarà il pubblico a guidare, facendo zapping da un programma all’altro.


9 e 11 aprile 2010

Un caso clinico

dramma di Dino Buzzati - regia Mario Guarneri

La vita di un uomo affermato, un uomo abituato a comandare, a gestire patrimoni e affari. Un uomo che ha tutto sotto controllo, tranne… l’incontrollabile. Un impedimento fisico, all’apparenza un’inezia, lo costringe un giorno a fare i conti con la realtà e ricoverarsi in una grottesca clinica di lusso, dove i malati sono distribuiti su sette piani a seconda della gravità.


21 e 23 maggio 2010

Giorno di saldi

farsa di Gerard Darier - regia Mario Guarneri

Il proprietario di un negozio di abiti femminili tenta di salvare la propria attività durante il periodo dei saldi promettendo il fantastico tailleur "Petit Loulou" al suo banchiere in cambio della copertura dei suoi debiti. Ma il tailleur è andato a ruba e risulta esaurito… Dalla buona fede alla menzogna e dalla menzogna al malinteso, basterà poco per far si che un giorno di saldi diventi una commedia piena di equivoci e paradossi. Da un camerino all'altro volteggiano biancheria intima, baby-doll e mutandine, tra tentativi di adulterio e focosi inseguimenti.


vai a inizio pagina

2009

23 e 25 gennaio 2009

Rumors

Commedia farsesca di Neil Simon, regia Mario Guarneri

Personaggi e interpreti:

Chris Gorman
  Roberta Spartà
Claire Ganz
  Alessandra Grasso
Cocca Cusack
  Grazia Catalano / Gabriella Trovato
Cassie Cooper
  Nunzia Pruiti
Ken Gorman
  Gianluca Peluso
Lenny Ganz
  Simone Benigno
Ernie Cusack
  Gianluigi Rapisarda
Glenn Cooper
  Fabrizio Laterra
Agente Welch
  Michele Nicotra
Voce fuori campo
  Cristina Ferlito

Il titolo si può tradurre nel nostro termine: “Pettegolezzi”.

Quattro coppie, che rappresentano la New York bene, vengono invitate al decimo anniversario del vicesindaco Charlie Brook. La festa non inizierà mai perché, all’arrivo degli ospiti, si scopre che il padrone di casa si è sparato e che sua moglie con la servitù sono spariti. La decisione del suo amico avvocato Ken Gorman di nascondere l’accaduto agli altri ospiti diventa sempre più ardua. Il tentativo di tutti è quello di non far spargere la voce per preservare la loro immagine, dissimulando il tutto dietro la protezione del loro amico Charlie Brook. Tra mogli pettegole , candidati al senato, autorevoli professionisti, tutti sempre più agitati, arriva anche… la polizia!

Porte che si aprono e che si chiudono, spari, telefoni, citofoni e campanelli, disastri e sotterfugi malamente celati. Una farsa dai ritmi sostenuti in cui personaggi e pubblico non hanno il tempo di rilassarsi.


6 e 8 marzo 2009

Com'Ammatti

Improvvisazione teatrale comica, coach Mario Guarneri

Attori:

Alessandra Grasso
Alessandro Abate
Elisa Fidanza
Gabriella Trovato
Gianluca Peluso
Marina Marsano
Michele Nicotra
Nunzia Pruiti
Roberta Spartà
Robin Andriolo
Simone Benigno

L'improvvisazione, diretta propagazione della Commedia dell'Arte, viene anche definita il Jazz del teatro.
Questa performance, basata sulla spontaneità, richiede una notevole preparazione tecnica attorale e coinvolge il pubblico che fornisce l'incipit o il tema d'ispirazione rendendo la rappresentazione "interattiva" e parte di un processo di creazione unico e irripetibile.


3 e 5 aprile 2009

È una caratteristica di famiglia

Commedia farsesca di Ray Cooney, regia Mario Guarneri

Personaggi e interpreti:

Dottor DAVID MORTIMORE
  Michele Nicotra
ROSEMARY MORTIMORE
Alessandra Grasso
Dottor MIKE CONNOLLY
Gigi Rapisarda
Dottor HUBERT BONNEY
  Gianluca Peluso
JANE TATE
  Nunzia Pruiti
LESLEY
  Lele Reina
Prof. WILLOUGHBY DRAKE
  Fabrizio Laterra
CAPO INFERMIERA
  Nicoletta Seminara
INFERMIERA
  Cristina Ferlito
SERGENTE DI POLIZIA
  Simone Benigno
BILL
  Alessandro Abate
MADRE
  Marina Musumeci

Il dott. Mortimore, medico dell’ospedale St. Andrea, sta per aprire un’importante conferenza di neurologia, quando una sua vecchia fiamma arriva dopo 18 anni e gli annuncia che dalla loro relazione è nato un figlio. Preoccupato di nascondere la verità a sua moglie e alle Autorità dell’Ospedale, il protagonista è costretto ad inventare una interminabile serie di bugie per le quali dovrà chiedere l’aiuto dei suoi colleghi. Gli eventi sono ancora più complicati dall’arrivo di un sergente di polizia, di un vecchio paziente girovago e di una parente di un collega. Tutto questo mentre l’ora della conferenza si avvicina. In un via vai di personale ospedaliero ne scaturisce un crescendo di situazioni esilaranti, travestimenti e sorprese.


29 e 31 maggio 2009

La strana coppia

Commedia di Neil Simon, regia Simone Benigno

Personaggi e interpreti:

OSCAR
  Michele Nicotra
FELIX
  Alessandro Abate
VINNIE
  Robin Andriolo
SPEED
  Santo Consoli
MURRAY
  Lele Reina
GUENDALIN
  Gabriella Trovato
CECIL
  Rita Tropea

è un ritratto graffiante della media borghesia americana. La trama ruota attorno alle vite di Felix Unger e Oscar Madison, che, separatisi dalle rispettive consorti, si trovano a vivere assieme, sotto lo stesso tetto, con tutti i guai e le liti che ne derivano in un intreccio ricco di equivoci e colpi di scena. La quotidianità con le sue peripezie e le diversità caratteriali dei due amici, l'uno lagnoso igienista che rimpiange l'ex moglie e l'altro assiduo giocatore di poker perennemente squattrinato, sono al centro del brioso spettacolo che non manca però di offrire la possibilità di una lettura più introspettiva e di una riflessione sulle fragilità dell’uomo.


vai a inizio pagina

2008

26 e 28 dicembre 2008

Fools

Favola comica di Neil Simon, Regia Mario Guarneri

Personaggi e interpreti:

Leon Tolchinsky
  Giuseppe Pappalardo
Sophia Zubritsky
  Gabriella Trovato
Conte Yousekevitch
  Simone Benigno
Dottor Zubritsky
  Alessandro Abate
Lenya Zubritsky
  Nunzia Pruiti
Snetsky
  Gianluca Peluso
Mishkin
  Gabriele Reina
Slovitch
  Tommaso Giuffrida
Yenchna
  Alessandra Grasso
Il Magistrato
  Roberto Lo Re

vai a inizio pagina

1991/2007

La documentazione più vecchia è difficilmente ricostruibile. Per i titoli vedere il curriculum di Mario Guarneri.

vai a inizio pagina


TEATROIMPULSO
via Giovanni Gentile, 29 - CATANIA
349.4002700 - posta@teatroimpulso.it