Stagione 16-17


6, 7 e 8 gennaio 2017

Recuerdos del pasado

di e con Carles Castillo

Carles Castillo, improvvisatore e mimo spagnolo, ha selezionato le scene migliori tra quindici dei suoi lavori, le ha aggiornate e in questo spettacolo ce le ripropone con lo stesso entusiasmo di quando ha iniziato a rappresentarle. Alcuni titoli sono: El dr. Jekyll, La boda, El Toro, Director de orquesta, Mimo en la Calle , Yo quería ser mayor , A Escena etc…
L'idea è quella di tornare a un semplice ma efficace comicità in un costante tu per tu con il pubblico. Le improvvisazioni nate così fanno di "Recuerdos del pasado" un: ricordo d’amore e di umorismo chissà forse non tanto passato.


2, 3, 4 e 5 marzo 2017

Go back for murder

di Agatha Christie, regia di Mario Guarneri

Caroline e Amyas Crale sono una coppia di sposi il cui rapporto amoroso è caratterizzato da forti litigi e travolgenti passioni. Amyas è un famoso pittore e ha l’abitudine di sedurre le modelle che posano per i suoi dipinti. Un giorno Amyas viene trovato morto, le prove sono schiaccianti e Caroline viene incarcerata con l’accusa di aver avvelenato il marito. Anche le persone che le vogliono bene, seppur comprendendo e giustificando il suo atto, sono convinte della sua colpevolezza. Caroline ammette senza opporre la minima resistenza, viene condotta in carcere dove dopo tre anni muore. Alla piccola Carla, figlia della coppia, viene nascosta la verità dicendole che i genitori sono morti in un incidente. Carla viene adottata dagli zii e allontanata dalla sua città di origine. Dopo quindici anni trova una lettera a lei indirizzata dove la madre confessa di essere innocente. Qui comincia la narrazione, con una ragazza che scopre che un tassello della sua vita è falso, che quella parte della sua vita doveva essere vissuta con altre persone e in un altro luogo, che il suo futuro non è stato deciso dal caso ma da un atto voluto. Una tessera del suo puzzle è sbagliata ma non ha quella giusta per rimpiazzarla, non conosce quella parte determinante della sua esistenza. Tutti ormai hanno elaborato e archiviato il caso, ma per Carla, che non era a conoscenza dei fatti, quell’omicidio è successo oggi. “Non è tanto quello che si dice. Si dicono tante cose. Ma è quello che si sente dentro che conta.” Carla non si ferma alla superficie delle parole, ma sente che sotto c’è qualcos’altro. È convinta che la madre sia innocente ma non è animata da un desiderio di vendetta che la spinge a cercare il vero assassino per punirlo, vuole a tutti i costi colmare quella parte del suo passato che le manca. Per lei è più doloroso non sapere che conoscere una cruda realtà. Non riesce ad affrontare il futuro se non mette a posto il suo passato, così porterà tutti indietro nel tempo per rivivere quei momenti. La nostra identità è il frutto del nostro vissuto, è terribile non avere ricordi, il futuro non può esistere senza passato.


21, 22 e 23 aprile 2017

Impro in scatola

Spettacolo di improvvisazione teatrale, coach Mario Guarneri

Gioco dell'oca, Scarabeo, Puzzle, Taboo, Dixit, Mastermind, Monopoly, Story cubes, Forza 4 e Cluedo. Improvvisazioni a tema giochi di società in cui il pubblico si sfiderà usando gli attori come pedine. Il teatro, il gioco dei giochi in cui a vincere sarà la spontaneità degli attori.
In scena ci saranno: Irene Alì, Valeria Arena, Santo Consolo, Eleonora Fichera, Alessandra Grasso, Claudio Marletta, Irene Oliveri, Rosario Santangelo e Nicoletta Seminara, accompagnati dalle luci e dell’audio di Diego Milazzo e dal coach Mario Guarneri.


18, 19, 20 e 21 maggio 2017

Il povero Piero

di Achille Campanile, regia di Mario Guarneri

Piero era un uomo che detestava il convenzionalismo e, come sue ultime volontà, chiede alla famiglia di rivelare la sua morte a esequie avvenute per evitare l’ipocrisia dei visitatori. Riuscirà la famiglia a soddisfare il suo desiderio facendogli un funerale sentito e privato?

Con: Nicoletta Seminara, Nunzia Pruiti, Rosario Santangelo, Claudio Marletta, Diego Milazzo, Silvana Russo, Irene Alì, Laura Tranchita, Daniele Parrino, Claudio Santoro, Salvo Barone, Alfio Grasso, Benedetta Guarnera, Sonia Spina, Alessandra Saitta, Giusy Daniele,  Stefano Preciso e Melissa Bruno.



GIOVEDÌ ORE 20:30
TURNO A VENERDÌ ORE 21:00
TURNO B SABATO ORE 21:00
TURNO C DOMENICA ORE 19:00

INGRESSO AL SINGOLO SPETTACOLO: intero € 10,00 - ridotto* € 8,00

ABBONAMENTO A 4 SPETTACOLI: intero € 32,00 - ridotto* € 27,00 - universitari (vai al sito ERSU) €13,50

(*)Il ridotto si applica a: soci di Teatroimpulso, enti convenzionati, ai minori di anni 25 e ai maggiori di anni 65, previa presentazione documento.

È possibile acquistare l'abbonamento in sede o inviando una richiesta a: posta@teatroimpulso.it, vi verrà inviato un buono da stampare. Un'originale idea regalo.

Si consiglia di prenotare 349.4002700 o mediante messaggio. I posti prenotati saranno riservati fino a un quarto d'ora prima dell'inizio dello spettacolo, dopo di che verranno ceduti.

Gli spettacoli si tengono al teatro Teatroimpulso di via Giovanni Gentile n. 29 - Catania



TEATROIMPULSO
via Giovanni Gentile, 29 - CATANIA
349.4002700 - posta@teatroimpulso.it